Statuto

Statuto dell’associazione Bibliotecari, Archivisti e Documentalisti della Svizzera Italiana (BAD-SI)

1 Nome / Basi statutarie

1.1 L’associazione Bibliotecari, Archivisti e Documentalisti della Svizzera Italiana (in seguito “associazione”) è un gruppo di interesse dell’associazione professionale BIS che svolge la propria attività nel Ticino e nel Grigioni italiano.

1.2 L’associazione si fonda sull’art. 11 degli statuti della BIS.

1.3 Sede sociale dell’associazione è Bellinzona.

1.4 L’anno sociale inizia il primo gennaio e termina il 31 dicembre

2 Scopi

2.1 L’associazione rappresenta gli interessi del settore dell’informazione documentaria e si impegna a favore del suo sviluppo nella Svizzera italiana.

2.2 Offre una piattaforma per lo scambio di informazioni ed esperienze e organizza corsi per l’aggiornamento professionale dei suoi membri.

2.3 Partecipa attivamente alla vita associativa della BIS, da cui può ricevere mandati.

3 Membri

3.1 Tutte le persone che sono o sono state attive in istituzioni afferenti all’informazione e alla documentazione possono far parte dell’associazione. Ugualmente, ne possono fare parte tutti gli istituti.

3.2 Ai membri viene richiesta una quota di iscrizione annuale.

3.3 Il comitato stabilisce l’ammissione e gestisce un elenco dei membri.

3.4 L’appartenenza alla BIS è auspicata, ma non obbligatoria.

3.5 Le dimissioni da membro sono da presentare in forma scritta entro la fine dell’anno. Il comitato può decidere dell’espulsione di un membro.

3.6 I membri che non regolano la quota sociale sono espulsi con effetto immediato.

4 Organi

4.1 Il gruppo di interesse si costituisce per volontà propria.

4.2 Gli organi sono:

  • l’Assemblea generale
  • il Comitato
  • i Revisori dei conti

5 Assemblea generale

5.1 L’Assemblea ordinaria viene convocata una volta all’anno

5.2 Le competenze dell’Assemblea sono:

  • approvazione del resoconto annuale
  • approvazione dei conti consuntivi
  • elaborazione del programma di attività annuale
  • elezione del Comitato e dei revisori dei conti
  • revisione degli statuti
  • quote sociali
  • scioglimento dell’associazione

5.3 L’Assemblea può essere convocata in via straordinaria su richiesta del Comitato oppure di almeno ⅕ dei membri.

5.4 Eventuali istanze da presentare in occasione dell’Assemblea (ordinaria o straordinaria) devono essere inviate per iscritto al Comitato almeno una settimana prima dello svolgimento della medesima.

5.5 Il Comitato invia ai membri una convocazione comprendente l’ordine del giorno almeno tre settimane prima dell’Assemblea.

5.6 L’Assemblea è valida qualunque sia il numero dei partecipanti. Le decisioni sono prese a maggioranza semplice.

6 Comitato

6.1 Il Comitato è composto da un minimo di tre membri.

6.2 I membri restano in carica per tre anni e sono rieleggibili per un massimo di ulteriori due mandati.

6.3 Al suo interno nomina il presidente, il segretario e il cassiere

6.4 Elabora il programma delle attività, amministra le finanze, convoca l’Assemblea e ne conduce i lavori

6.5 Può istituire gruppi di lavoro.

7 Finanze

7.1 L’associazione si finanzia attraverso le quote sociali ed eventuali altre entrate.

7.2 I Revisori dei conti sono eletti per un periodo di tre anni e sono rieleggibili. Esaminano i conti annuali e ne rendono conto all’Assemblea. Non possono essere membri del Comitato.

8 Scioglimento

8.1 Lo scioglimento del gruppo può essere deciso dai 2/3 dei membri presenti all’Assemblea convocata con questo punto all’ordine del giorno.

8.2 In caso di scioglimento l’Assemblea si pronuncia in merito all’impiego di eventuali beni.

9 Entrata in vigore e revisione

9.1 I presenti statuti sono stati approvati dall’Assemblea generale il 21 novembre 2014 ed entrano in vigore con l’accettazione da parte del comitato della BIS.

9.2 La revisione degli statuti può essere decisa dai 2/3 dei membri presenti all’Assemblea convocata con questo punto all’ordine del giorno. Eventuali modifiche devono essere sottoposte al comitato BIS per accettazione.

9.3 Per quanto non menzionato esplicitamente in questo documento fanno stato le disposizioni contenute negli statuti BIS

Bellinzona, 21 novembre 2014